Fiorentina, vicinanza a Mariella Scirea

La Fiorentina, attraverso il vicepresidente Gino Salica, ha telefonato a Mariella Scirea per esprimerle solidarietà e vicinanza in seguito alla vergognosa scritta apparsa prima di Fiorentina-Juve a qualche centinaio di metri dallo stadio Franchi: a dichiararlo la stessa vedova dell'ex capitano bianconero scomparso nel 1989 in un incidente stradale. "La Fiorentina mi ha chiamato, ho sentito il vicepresidente, lo ringrazio - ha affermato Mariella Scirea a Radio Bruno -. E' stata una delle prime persone che mi ha contattato". Quindi ha ribadito: "Non punto il dito contro la Fiorentina o Firenze, anzi non ho dimenticato quando una delegazione del club viola, in occasione di una gara di Europa League in Polonia, andò a deporre una corona di fiori nel luogo dove mio marito è scomparso. Non bisogna però continuare a dire che si tratta del gesto di quattro imbecilli e non basta il Daspo, servono altre punizioni e pure che le istituzioni si impegnino di più su questo tema".

Altre notizie

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Pratovecchio Stia

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...