Pratovecchio Stia

Rapinavano passanti di notte, 4 condanne

Rapinarono in modo violento nove passanti, fra uomini e donne, scelti a caso in strada a Firenze con raid compiuti di notte, l'1 gennaio 2018, a Capodanno, e tra il 23 e 24 gennaio 2018. Oggi, il giudice Alessandro Moneti ha condannato, in rito abbreviato, per questi episodi tre algerini e un marocchino con pene variabili da 5 anni, a 7 anni e 6 mesi. Uno di loro, quello con la la condanna più bassa, ha tentato di risarcire le vittime inviando 200 euro. Nei fatti accadde che in quelle notti i quattro furono protagonisti di rapine e aggressioni violente ai passanti, agendo nel giro di poche ore con azioni mirate. Alterati, avvicinavano le persone con scuse banali, tipo accendere una sigaretta, quindi le colpivano con estrema violenza e poi, avendole così stordite, portavano via o soldi, o abiti o cellulare. Le prime azioni a Capodanno destarono sconcerto e attivarono servizi mirati. La seconda volta i quattro furono arrestati dai carabinieri. Sono dei senza fissa dimora e privi di permesso di soggiorno.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie